Presentazione del libro G.A.R.I (Gruppi azione Rivoluzionari Internazionalisti)

il

Martedì 3 aprile
ore 21
Circolo della Teppa, via Guaragna 6, Saronno

L’esperienza dei GARI (gruppi di azione rivoluzionari internazionalisti) si è sviluppata in un periodo di forti tensioni sociali e sovversive, in cui era rinata la possibilità di continuare la lotta contro il regime franchista, che rispondeva alle spinte di cambiamento con arresti e condanne a morte per i rivoluzionari armati.

In risposta a queste misure repressive si formò un coordinamento composto da gruppi autonomi che incarnò per alcuni mesi del 1974 l’agitazione armata.
Erede dell’impostazione informale di precedenti espressioni della lotta armata libertaria in terra iberica, ebbe caratteristiche organizzative distanti anni luce dai paradigmi di formalità e centralismo così cari a molte altre esperienze rivoluzionarie: un esempio concreto, per quanto breve e carico di limiti possa essere stato, che dimostra anzitutto che non esistono formule uniche per organizzarsi al di là di un ristretto gruppo operativo, e che anche nella pratica armata è possibile provare a non sacrificare a favore della gerarchia le specificità, l’autonomia decisionale e di azione di ciascun gruppo coinvolto. Un esempio che, al pari di analoghi tentativi successivi, si inserisce nel corso di sperimentazioni organizzative su cui si sono cimentati molti nemici dell’autorità in ogni parte del globo. Ed è evidente che, per quanto possano mutare condizioni e contesti, tali esperienze rimangono sempre d’attualità e sono sempre portatrici di elementi utili all’elaborazione di altri progetti.

 

gari3

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...